I Parlamentari del PD si oppongono all’ assunzione immediata dei precari della scuola – di Corrado Mauceri

Le agenzie di stampa hanno diffuso oggi la notizia che se fosse vera, l’unica risposta dovrebbe essere un immediato sciopero da parte dei precari; sarebbe l’unico modo per far comprendere al PD che al là delle tante parole, la scuola italiana si regge grazie al lavoro sottopagato dei precari.
Secondo le notizie che circolano i parlamentari del PD avrebbero respinto in Commissione la logica richiesta di stralciare, per una rapida approvazione, la parte del DdL sulla Buona Scuola che riguarda le assunzioni dei precari e l’ampliamento degli organici. Il DdL riguarda tutti gli aspetti più rilevanti dell’ordinamento scolastico e richiede un attento esame ed un approfondito  dibattito parlamentare, incompatibili con i tempi necessari per poter procedere all’assunzione dei precari, prevista già da una legge del 2006 e successivamente dalla sentenza del Tribunale di Giustizia Europea; i Parlamentari di SEL e del M5S avrebbero pertanto proposto di stralciare la normativa relativa all’assunzione dei precari per una rapida approvazione e poter discutere con i tempi necessari tutti gli altri aspetti del DdL,anche perchè non c’è soltanto il DdL governativo,ma anche altre proposte di legge  e tra queste la LIP  (legge di iniziativa popolare) presentata da numerosi parlamentari di diversi gruppi.
Ma per quale ragione i parlamentari del PD si sono opposti ad una proposta di buon senso ? Il Presidente del Consiglio ha annunciato una riforma epocale della Scuola e deve subito, possibilmente prima delle prossime elezioni regionali, poter propagandare l’approvazione di questa riforma, ma soprattutto, dopo l’insuccesso della consultazione online, si preoccupa di evitare che il DdL possa essere veramente esaminato e discusso; difatti gli stessi parlamentari del PD , se leggessero il DdL, avrebbero certamente difficoltà ad approvarlo: non solo è liberticida, ma è una proposta che, se approvata, sfascerebbe del tutto la Scuola Italiana.
Quindi meno si discute, meglio è. Di qui il vergognoso ed ignobile ricatto al Parlamento; se volete garantire l’assunzione dei precari per il 1 settembre del 2015, approvate subito e senza discussioni l’intera proposta., compresa una delega in bianco al Governo.
La notizia continua a circolare; a me sembra inverosimile; ma se fosse vera ? (C.M.)
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Discussione, Documentazione. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...