Abolizione del precariato ed organico funzionale: Renzi annuncia due proposte che già sono state previste da leggi in vigore; faccia subito i provvedimenti attuativi

“Per la Scuola della Repubblica”

Soggetto qualificato alla formazione Decreto MIUR 5.7.2013

Tel. 06 3337437 –– telefax 06 3723742

Via Oslavia 39 F – Roma

e-mail scuolarep@tin.it

sito http://www.scuolaecostituzione.it

Il precariato doveva essere abolito per legge sin dal 2007.

Nella proposta di Renzi è annunciato “un piano straordinario per assumere a settembre 2015 quasi 150 mila docenti; tutti i precari storici e tutti i vincitori idonei dell’ultimo concorso”

Renzi inoltre afferma: “questi docenti scritti alle GAE non hanno bisogno di stare in una lista di attesa. Hanno bisogno di stare a scuola e fare al meglio il lavoro che da anni chiedono di fare”.

Renzi non sa, ma dovrebbe sapere (anche per ragioni familiare) che questi precari (o la maggior parte di essi) da anni (anche decenni) ogni anno sono assunti a titolo precario e già fanno al meglio il loro lavoro; ma ogni anno sono licenziati per essere dopo riassunti.

Renzi   sa benissimo ( ne fa cenno anche nella sua proposta) che le direttive Europee vietano questo sistema di ripetute assunzioni e licenziamenti e che quanto prima, la Corte di di Giustizia dell’ UE, investita della questione dalle OO SS e tra queste anche dalla FLC-CGIL, si pronuncerà in merito, senza attendere il settembre del 2015

Renzi peraltro non sa ( ma dovrebbe sapere)che l’immissione in ruolo del precariato era stata già disposta dal Governo Prodi con la legge finanziaria del 2007 che aveva disposto che “ con uno o più decreti del Ministro P.I. sono adottati ….. c) la definizione di un piano biennale per l’assunzione a tempo indetertminato di personale docente per gli anni 2007/2009……….per complessive 150.000unità, al fine di dare adeguata soluzione al fenomeno del precariato storico ed evitarne la ricostruzione, stabilizzare e rendere più funzionali gli assetti scolastici

Tale legge, tutt’ora in vigore non solo è stata disattesa, ma palesemente violata con il concorso del 2012 che sottraeva i posti che erano stati destinati all’abolizione del precariato. l’annuncio di Renzi è un’incredibile presa in giro.

L’organico funzionale è stato previsto sin dal 1996

L’organico funzionale già previsto dalle leggi sin dal 1986 ( L. n. 662), ma mai attuato; con il DPR n. 233/98 fu emanato il “Regolamento recante norme per il dimensionamento ottimale delle istituzioni scolastiche e per la determinazione degli organici funzionali dei singoli istituti “ e successivamente con il DPR n. 251/98:Nessuno dei governi, compreso quello attuale, hanno però provveduto a dare attuazione a queste disposizioni che già esistono. Renzi finge di ignorarle ( o le ignora effettivamente ) ed annuncia nuove leggi; peraltro i Governi che via via si si sono succeduti non solo non hanno dato attuazione agli orgaci funzionali, ma hanno tagliato gli organici di diritto già esistenti con provvedimenti illegittimi e dichiarate tali sia dal Tar Lazio e sia dal Consiglio di Stato.

Se gli annunci di Renzi corrispondono ad una reale volontà politica, Renzi potrebbe subito concretizzarli senza attendere nuove disposizioni di leggi; le leggi ci sono già e ci sono anche le sentenze che hanno affermato la illegittimità del precariato e dei tagli agli organici; metta da parte la politica degli annunci e cominci a dare attuazione alle leggi che già ci sono me soprattutto a rispettare la Costituzione che non attribuisce al Presidente del Consiglio il potere di dettare le norme sull’istruzione, ma al Parlamento.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Discussione, Documentazione. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...