Il MIUR contrasta chi combatte il bullismo

L’Associazione Nazionale per la Scuola della Repubblica esprime il proprio sconcerto per l’irresponsabile atteggiamento che il Miur sta tenendo contro una corretta informazione sul bullismo omofobico nelle scuole. sulla scorta delle dichiarazioni del cardinal Bagnasco, con l’appoggio di alcuni senatori della Repubblica (Giovanardi, Sacconi,Formigoni, Compagna, Chiavaroli e Bianconi), della campagna del settimanale Avvenire e dell’Agesc, e di altre associazioni di scuola e genitori cattolici.

Il blocco della campagna Unar, Ufficio nazionale antidiscriminazione razziale, e degli opuscoli informativi, peraltro realizzati con un protocollo di intesa MIUR-Pari Opportunità, per un approfondimento nelle scuole di “temi riguardanti la violenza di genere, la violenza nei confronti dei minori, la pedopornografia, anche on line, il bullismo anche quello a sfondo omofobico e transfobico” dimostra ancora una volta il totale asservimento dello Stato nei confronti della Chiesa che, ancora una volta, dètta priorità, scelte, raccoglie privilegi.

Ma, ancor di più, indignano le dichiarazioni esplicitamente razziste, lesive della dignità e del principio di uguaglianza, i toni controriformistici e oscurantisti spesi per stigmatizzare la democratica e civile lotta ad atteggiamenti di discriminazione basate sull’orientamento sessuale e sull’identità di genere.

Prospettare ai cittadini di domani un mondo in cui ciascuno abbia la possibilità di esprimere la propria individualità nel rispetto reciproco delle scelte e dell’identità di ciascuno è una delle principali funzioni che una scuola pubblica, democratica, laica e pluralista deve avere.

 

Roma, 28 marzo 2014

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Documentazione, Volantini e manifesti. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...